Taranto. A ferragosto auguri al personale carcerario

L’iniziativa ferragosto in carcere fu lanciata da Marco Pannella appena eletto parlamentare per la prima volta nel 1976.

0
481
Taranto. A ferragosto auguri al personale carcerario
foto di repertorio di TryJimmy

L’Associazione Marco Pannella condivide il comunicato del Sappe.

La possibilità di visita ispettiva presso gli Istituti penitenziari, fatta senza un preavviso è sempre esistita, ma mai nessuno l’aveva attuato prima che lo facessero 4 parlamentari nel lontano 1976.

Due mesi dopo quell’evento, il giorno di ferragosto, 4 deputati Pannella, Bonino, Faccio e Mellini si recarono nelle carceri e quando videro che ai carcerati mancavano le coperte che spettano per regolamento, se ne andarono quando queste gli furono portate.

Da allora, sono ritornati nel corso degli anni, così senza preavviso per vedere se tutto era in regola.

Pannella trascorreva in carcere ogni suo ferragosto, pranzo di Natale e cenone di capodanno, per condividere con i detenuti quei momenti di festa.

Nel 2010 nacque ferragosto in carcere.

Da allora molti parlamentari hanno cominciato a effettuare da soli le loro Visite di ferragosto.

Come dice il Sappe, fanno una passerella di mezz’ora, facendo auguri a direttori e agenti, e poi di corsa per il bagno al mare.

Oggi, ferragosto, nessuno si è reso disponibile, neppure l’associazione Marco Pannella.

Chi all’ultimo minuto deciderà di farlo, bene! Sarà un piacere per gli agenti penitenziari e i detenuti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui