Taranto. Mino Borraccino condanna l’operato della cattiva gestione ospedaliera

Sinistra Italiana/Liberi e Uguali seguono da tempo la vicenda e promettono di restare al fianco del personale dipendente delle ditte operanti nelle ASL pugliesi.

Taranto. Mino Borraccino condanna l'operato della cattiva gestione ospedaliera

Il 15 maggio prossimo, è stato proclamato lo sciopero regionale del personale dipendente delle ditte operanti nelle ASL pugliesi.

Mino Borraccino afferma di condannare il modus operandi della Regione Puglia che non preserva tanti importanti servizi già attivi e funzionanti nella regione per fare spazio a nuove scelte, per niente condivisibili.
Ad esempio, la cucina ospedaliera del S.S. Annunziata di Taranto, secondo la nuova programmazione regionale sarà utilizzata unicamente per riscaldare pasti già precotti.

E’ inaccettabile prevedere un servizio di ristorazione ospedaliera con pasti cucinati col metodo “cook and chill”, cioè con l’utilizzo di alimenti surgelati, poichè riteniamo che la cura dei pazienti, presso i nostri ospedali, debba innanzitutto essere garantita da pasti di qualità che sono parte integrante dell’assistenza sanitaria che si fornisce ai degenti”.