Taranto. Buco di Bilancio ma le tariffe della TARI non si toccano

Il Capogruppo Forza Italia al Comune di Taranto afferma che nonostante i problemi di bilancio, non viene aumentata la tassa sui rifiuti solidi urbani.

Pubblichiamo un breve stralcio della nota di Giampaolo Vietri, relativamente alla disposizione sulle tariffe TARI.

“”Non abbiamo alzato la Tari agli artigiani…….. E’ emerso però dai calcoli un buco di 273 mila euro per il minor introito causato dalla modifica delle aliquote; infatti se il costo del piano resta invariato, se si vuol diminuire la tariffa a una categoria per rispettare il saldo complessivo del gettito occorre far ricadere tale abbattimento sui restanti contribuenti. …………L’amministrazione, ……….copre tale buco prendendo i soldi direttamente dal bilancio comunale senza che i cittadini se ne accorgano. Senza dunque recuperare tale somma direttamente con la tassa riesce così il gioco delle tre carte: quei soldi, che sono sempre dei tarantini, verranno presi da quel calderone che è il bilancio fregando letteralmente i cittadini non informandoli su tale manovra. Se l’amministrazione vuole realmente ridurre la Tari, …….deve impegnarsi giorno per giorno………..a ridurre i costi del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti.