Taranto: la consigliera Corvace replica alle “accuse” dell’ex-assessore Viggiano

La consigliera comunale Rita Corvace ha scelto di replicare alle accuse ricevute dall'avvocato ed ex assessore Francesca Viggiano.

0
85

TARANTO – La consigliera comunale Corvace ha deciso di rispondere alle note stampa rilasciate nei giorni scorsi da Francesca Viggiano. Secondo Rita Corvace, i giudizi espressi in questa nota, sulla sua persona sono intrise di un tono astioso, sessista e offensivo.

Infatti, nella sua nota l’avvocato Viggiano scriveva “la consigliera Corvace dovrebbe smarcarsi presto e assumere delle condotte lontane dall’approccio aggressivo che serve solo per fare scena”. In questa frase, secondo la Corvace, l’avvocato Viggiano presupponeva una certa sudditanza verso il consigliere Battista.

Per questo motivo Rita Corvace ha voluto sottolineare che il suo ruolo all’interno del Consiglio Comunale sarà sempre condotto da donna libera e svincolata da logiche partitocratiche che possano imporle scelte utilitaristiche nei confronti del gruppo a cui appartiene.

Infine, conclude sottolineando che i suoi interventi presentano contenuti forti ma espressi sempre con toni rispettosi e pacati.