Per la sicurezza della città di Taranto e di coloro che ogni giorno attraversano lo storico ponte girevole, c’è da domandarsi se è giunto il momento di dargli una bella rinfrescata.

Il Senatore Luigi Vitali coordinatore regionale di Forza Italia afferma che non basta firmare un nuovo ordine di servizio che preveda l’attraversamento del Ponte Girevole, da parte dei mezzi pesanti, uno alla volta.

Ritiene che è un bene che lo facciano per la sicurezza degli autisti Amat e dei viaggiatori che ogni giorno lo attraversano per recarsi ai luoghi di lavoro, ma non è sufficiente.

Il ponte girevole è vecchio e sarebbe giunto il momento che dopo 60 anni siano effettuati dei lavori di manutenzione. La cremagliera del ponte ha tutti i denti rotti.

“Invito il comune di Taranto e il Sindaco, visto le ultime vicende che hanno interessato Genova, di prendere in considerazione le condizioni in cui versa il Ponte Girevole e di avviare le procedure necessarie alle verifiche di stabilità”.