MARTINA FRANCA – La Giunta Comunale con in testa il primo cittadino, ha dato incarico al dirigente della Polizia municipale Eligio Zingarelli, di dare avvio a un bando “Volto a favorire il radicamento”, nella zona a traffico limitato e nelle aree pedonali.

Si tratta di un contributo a fondo perduto di 10mila euro, rivolto a chi decide di avviare un’attività di trasporto con conducente, ricorrendo a veicoli a motore elettrico.

Obiettivo del bando è quello di rivoluzionare le abitudini dei cittadini e quindi la mobilità, attraverso l’utilizzo dei mezzi a basso impatto ambientale. In questo modo, si educa la collettività a vivere meglio, ricercando le soluzioni per ridurre l’inquinamento ambientale.

Secondo quanto prevede il governo cittadino, coloro che sicuramente usufruiranno di questo servizio, saranno gli operatori e anche i residenti del centro storico e delle zone chiuse al traffico. Essi, troveranno in questi mezzi, l’unica soluzione per potersi spostare più comodamente.

Con questa soluzione, sarà garantito alla città maggiore benessere, grazie all’aria salubre che si respirerà, in assenza di smog.

Coloro che aderiranno al bando, potranno prevedere sia un sostegno economico, consistente in un contributo a fondo perduto erogato dal comune per l’acquisizione di mezzi o al noleggio, sia la fornitura di servizi come il rimessaggio e la ricarica elettrica.