Aggiornamento Covid-19: a Massafra 97 positivi

In un videomessaggio il sindaco Quarto ha riassunto i dati dei contagi specificando che tra i positivi c'è una ragazza del Servizio Civile Universale. Quasi doveroso un passaggio dedicato alle scuole

0
100
Sindaco Quarto Massafra Covid-19

MASSAFRA – Ad una settimana dall’ultimo aggiornamento covid-19, il 7 ottobre scorso il sindaco di Massafra ha ritenuto opportuno registrare un nuovo videomessaggio alla città.

«Siamo giunti alla fine di un’altra settimana – ha esordito Quarto – ed è opportuno un aggiornamento sulla situazione del corona virus a Massafra. Agli ultimi dati che mi sono stati offerti dall’Asl abbiamo, ad oggi, novantasette concittadini positivi. Questo dato – ha specificato – è il conguaglio tra il numero dei positivi ed il numero dei guariti che cominciano per fortuna ad esserci ma sono purtroppo ancora pochi. Ai novantasette concittadini positivi, a coloro che stanno bene ma soprattutto a coloro che stanno vivendo e superando la patologia attiva, va il nostro solito augurio di prontissima guarigione.»

Inevitabile un passaggio sulle scuole che si stanno adeguando agli scenari che di volta in volta si prospettano: «Per quanto concerne la questione relativa alla scuola, come immagino saprete, nei giorni scorsi si sono succedute delle decisioni dei tribunali amministrativi, c’è stata un’ordinanza del presidente Emiliano. Di fatto – ha osservato – da lunedì la norma prevede che si debba tornare a scuola per le scuole materne, elementari e medie. Invece si dovrà continuare ad attuare la didattica a distanza per gli istituti superiori e per i licei. Su questo tema – ha affermato – suggerisco a ciascuno di noi di essere molto attenti e di rapportarci con i dirigenti scolastici che dovranno collimare le norme di legge con le esigenze del territorio quindi a loro spetta questo ulteriore sforzo. Dobbiamo essere collaborativi, anche l’Amministrazione lo sarà.»

Tornando ai dati del contagio, Quarto ha specificato che tra le persone che prestano il proprio servizio del Comune un è risultata positiva: «Anche il comune di Massafra è stato toccato dal Corona Virus in quanto una ragazza del Servizio Civile Universale è risultata positiva al Corona Virus ma sono state subito adottate tutte le misure di precauzione. Sono stati segnalati i contatti più prossimi e quindi si sta provvedendo, nel rispetto delle norme, a superare questa fase. È una vera e propria guerra – ha dichiarato Quarto – che dobbiamo combattere.

Siamo in uno stato di guerra. Certamente questa guerra la si percepisce di più nel mondo sanitario, negli ospedali, per questo dobbiamo ulteriormente e sempre ringraziare quanti con il camice bianco ogni giorno stanno combattendo questa battaglia per tutti noi. Dobbiamo fare la nostra parte e la nostra parte è rispettare le regole quindi ancora un invito a non fare assembramenti, rispettare il coprifuoco notturno (dopo le 22 sino alle 5 non si può essere in giro), si deve uscire solo per ragioni motivate di lavoro o di salute o per particolari necessità, si deve indossare la mascherina,

si deve mantenere le distanza di sicurezza con le persone che incontriamo, ci si deve igienizzare molto più spesso le mani. Bisogna aver pazienza e nervi saldi – ha concluso – per superare questo periodo che non sarà brevissimo ma che sicuramente, con l’impegno di tutti, potrà essere superato nel giro di qualche mese.»

Mariella Eloisia Orlando

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui