Alluminio rischio per la salute o alleato in cucina?

Il Ministero della Salute ha disposto nuove normative.

0
155
alluminio
Riconoscimento editoriale: homw / Pixabay.com

TARANTO – L’alluminio può diventare un rischio per la salute se usato male, anche se non sembra. Da qui, l’iniziativa del Ministero della Salute per evitare inutili rischi.

In particolare, i problemi sarebbero nell’uso di questo materiale per avvolgere e conservare i cibi. Secondo il Ministero, nell’avvolgere il tutto quando si cuoce o si conserva l’alimento, particelle di alluminio possono rimanere all’interno dei cibi e danneggiare l’organismo.

Oltre a questo, il Ministero ha concentrato la sua attenzione su prodotti come:

  • cosmetici;
  • prodotti dell’igiene personale;
  • farmaci.

Il Ministero recepisce così le normative europee, che indicano che l’esposizione deve essere proporzionale al peso. Quindi, una persona di peso medio non dovrebbe essere esposta a più di 60 mg di alluminio.

Alluminio: come difendersi

Per difendersi dalle insidie di questo materiale, il Ministero ha dato anche delle indicazioni per i cittadini. La prima è leggere bene le etichette dei prodotti con questo metallo. Se si usa questo materiale per avvolgere, è bene che il cibo non abbia sostanze astringenti. Infatti, conviene non usare:

  • limone;
  • sale;
  • aceto.

Il cibo può rimanere conservato nell’alluminio per oltre 24 ore solo se congelato. La frutta secca o comunque i prodotti secchi si possono conservare anche oltre le 24 ore in questo tipo di materiale.

I contenitori monouso sono utili, ma non vanno usati 2 volte di seguito. Infine, le pentole o altri oggetti da cucina (per esempio, le moka) non devono avere graffi che possano causare delle contaminazioni per via dell’alta temperatura.

Per pentole e padelle, non si possono usare prodotti detergenti molto abrasivi. Infatti, anche i detersivi molto aggressivi possono causare contaminazioni sui cibi.

Questo significa eliminare l’alluminio dalla propria vita? Assolutamente no. Infatti, basta saper usare nel modo migliore questo materiale per poter evitare le contaminazioni e per trasformare questo metallo in un aiuto per cucinare e non solo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui