Home Notizie Sanità La terapia con gli anticorpi monoclonali è partita a Taranto

La terapia con gli anticorpi monoclonali è partita a Taranto

La terapia con gli anticorpi monoclonali è stata avviata nella città di Taranto e presto toccherà anche a Manduria e Castellaneta. Il punto.

anticorpi monoclonali

Anche nella città di Taranto è partita la terapia con gli anticorpi monoclonali, quella utilizzata dall’ex presidente USA Donald Trump, per intenderci, e che alcuni hanno già definito miracolosa. Durante questa prima fase la terapia è stata somministrata a venti pazienti tarantini, sotto la gestione della dottoressa Rossella Moscogiuri, che dirige il Dipartimento farmaceutico di Asl Taranto, in base ai protocolli Aifa. La terapia è in fase di effettuazione all’ospedale Moscati di Taranto, ma molto presto saranno attivati anche due altri laboratori nel territorio provinciale, e più precisamente a Manduria e a Castellaneta, ovvero a est e a ovest della città. L’obiettivo è quello di instaurare basi in tutta la provincia.

Terapia monoclonale: quando può essere fatta la terapia

Si ricorda che la somministrazione deve avvenire abbastanza velocemente rispetto all’insorgenza dei sintomi (la tempistica ottimale sarebbe entro le 72 ore), ma in ogni caso non oltre 10 giorni dall’inizio degli stessi, mentre i pazienti vengono selezionati dai medici di medicina generale e delle USCA.

Exit mobile version