Antivirale di Wuhan, i ricercatori cinesi lo portano in dono a Roma

I medici cinesi giunti a Roma per aiutare i sanitari a gestire la situazione del coronavirus hanno portato anche l’antivirale di Wuhan, il farmaco che sta dando buoni risultati.

0
461
Coronavirus

I ricercatori cinesi giunti a Roma per aiutare i medici a gestire la situazione dell’emergenza coronavirus hanno portato anche l’antivirale di Wuhan, il farmaco che sta dando buoni risultati. A presentare il farmaco nella settima versione a Giuseppe Ippolito, direttore dell’ospedale Spallanzani, è Suni Shuopeng, vicepresidente della Croce Rossa cinese. La missione del team di medici provenienti da Pechino, composto da 9 persone, è dunque iniziata. I sei uomini e le tre donne che sono atterrati giovedì sera nella Capitale stanno già lavorando per ottenere migliori risultati.

Antivirale di Wuhan e materiale sanitario

Oltre all’antivirale di Wuhan, i ricercatori cinesi hanno portato con loro anche 31 tonnellate di materiale sanitario per sopperire alle carenze che si sono verificate in svariati ospedali. Il team cinese rimarrà in Italia 10 giorni e faranno tappa anche a Milano e a Padova. Gli scienziati hanno iniziato già dal giorno successivo all’arrivo l’epidemia che circola nel nostro Paese. Li Junhua, ambasciatore a Roma, ha voluto ricordare come questo scambio di aiuto sia stato un gesto dovuto per l’Italia, che ha proteso la mano alla Cina quando ne ha avuto bisogno. L’ambasciatore ha parlato sia dei due pazienti cinesi curati allo Spallanzani che per il carico di 18 tonnellate di materiale sanitario inviato il 15 febbraio scorso dalla Farnesina.

Gli aiuti inviati dalla Cina hanno dato respiro

Nel carico inviato dalla Cina ci sono tante cose che saranno di grande aiuto al personale sanitario, come respiratori, ventilatori polmonari, monitor, farmaci alle erbe e decine di migliaia di mascherine e tute. Francesco Rocca, presidente della Croce Rossa italiana, ha affermato con piacere che grazie a questi aiuti le disponibilità sono aumentate in tutti i reparti. I ricercatori cinesi hanno espresso ammirazione per le drastiche misure prese dal governo Conte e daranno agli italiani l’ultima versione dell’antivirale di Wuhan stilata dagli scienziati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui