Home Notizie Sanità Il comunicato dell’Asl Taranto sull’hub vaccinale di Porte dello Ionio

Il comunicato dell’Asl Taranto sull’hub vaccinale di Porte dello Ionio

Disagi e conseguenti lamentele all’hub vaccinale di Porte dello Ionio di Taranto: Asl Taranto ha diffuso un comunicato di chiarimenti e informazioni utili.

asl taranto

TARANTO – La seconda dose di AstraZeneca non dovrà essere necessariamente somministrata nell’hub del centro commerciale Porte dello Ionio. Dopo i disagi e le relative lamentele, Asl Taranto ha pubblicato un apposito comunicato nel quale fornisce informazioni utile sulla somministrazione vaccinale.

Seconda dose AstraZeneca a Porte dello Ionio: la nota di Asl Taranto

Il riferimento è al disagio verificatosi nella città di Taranto, all’altezza di via Cesare Battisti, in occasione delle sedute vaccinali eseguite in modalità drive through il 4 e il 7 giugno presso il Centro Commerciale Porte dello Ionio. “Per tutti i cittadini che già da oggi preferiscono non recarsi presso l’hub Porte dello Ionio, sarà cura della Asl riprogrammare a brevissimo la nuova data di somministrazione della seconda dose, che sarà eseguita presso gli hub distrettuali di riferimento”, si legge nella nota. A ogni modo, prosegue la comunicazione, l’hub vaccinale presso il Centro Commerciale Porte dello Ionio sarà attivo in queste due giornate solo ed esclusivamente per i cittadini il cui appuntamento è stato già riprogrammato, ovvero che hanno ricevuto la prima dose di vaccino AstraZeneca rispettivamente il 16 e il 17 aprile e che intendono vaccinarsi in modalità drive through. Al fine di accelerare le procedure, raccomanda l’Asl, si invita a portare con sé la conferma del consenso, disponibile sul sito dell’Asl, già compilata e firmata.

Exit mobile version