ASL Taranto: nuovi posti per persone non autosufficienti

L'Asl di Taranto conferma la presenza di nuovi posti nelle RSA e Centri diurni per le persone non autosufficienti.

0
66
ASL - Taranto

TARANTO L’Asl di Taranto in una nota ha confermato il riconoscimento di nuovi posti per persone non autosufficienti. Nello specifico sono stati riconosciuti 41 posti che saranno aumentabili fino a 82 a partire dal primo settembre i 5 strutture sociosanitarie per i soggetti non autosufficienti (persone affette da demenza e anziani) per cui è in corso l’accreditamento con l’ASL.

Per rispondere agli utenti in attesa, l’ASL Ionica ha proceduto all’attuazione della delibera della Giunta Regionale che ha permesso all’azienda sanitaria di usare provvisoriamente i posti accreditabili e autorizzabili.

Tra le strutture della provincia di Taranto che sono interessate da questo provvedimento ci sono: il Centro Diurno Melanie Klein (Taranto-Talsano), Rssa Santa Chiara a (Taranto/Talsano); Centro Diurno Santa Bibbiana (Martina Franca), Rssa San Francesco De Geronimo (Grottaglie )e il Residence Sant’Antonio (Manduria).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui