In Puglia e a Taranto la campagna vaccinale procede a ritmo spedito

Dopo un inizio penalizzante, la Puglia ha accelerato con la campagna vaccinale e ora è sopra la media nazionale per quanto riguarda la copertura.

Massafra: campagna vaccinale anche a Pasqua e Pasquetta

La campagna vaccinale procede a buon ritmo in Puglia e a Taranto: nella Regione la copertura vaccinale in età pediatrica ha superato la media nazionale, raggiungendo la soglia del 7,4% complessiva, ovvero 2 punti percentuali in più rispetto alla media nazionale. Per ciò che concerne la terza dose, invece, la Puglia ha ripreso dai passi falsi iniziale e ora viaggia a +3,7% sopra la media nazionale. Il ciclo primario, infine, è stato completato dall’82% dei pugliesi: anche in questo caso siamo sopra la media nazionale (+2,1%).

I numeri della campagna vaccinale a Taranto

I numeri della campagna vaccinale non conoscono tregua neppure a Taranto. Come comunicato dalla Asl territoriale, infatti, si contano ben 6.603 dosi somministrate stando all’ultimo bollettino del 27 dicembre. Di queste 169 prime dosi sono state somministrate agli over 12, mentre 545 sono state le dosi somministrate ai bambini in età pediatrica. A tutto questo si aggiungono 886 seconde dosi e ben 5.012 richiami. Il maggior numero di dosi è stato somministrato all’Arsenale della Marina Militare di Taranto (1.349): seguono Grottaglie (919 dosi), Martina Franca (904 dosi) e infine le altre strutture, per un totale di 114 dosi restanti. Dai medici di medicina generale sono state somministrate complessivamente 1.749 dosi, mentre a domicilio sono state somministrate 57 dosi.