Home Notizie Sanità Contagi in Puglia saliti di oltre il 60% in 7 giorni: i...

Contagi in Puglia saliti di oltre il 60% in 7 giorni: i dati della Fondazione Gimbe

La Fondazione Gimbe ha analizzato la settimana dal 22 al 28 giugno, registrando un’impennata di contagi in Puglia e in tutta Italia.

contagi in puglia agenas

I contagi in Puglia hanno registrato una pesante impennata negli ultimi 7 giorni (settimana 22-28 giugno), come riportato dalla Fondazione Gimbe. In generale si è registrato un incremento del 50,4% di contagi in tutta Italia, ma ad aumentare sono stati anche i decessi (+16,3%) e i ricoveri sia nei reparti ospedalieri (+25,7%), sia nei reparti di terapia intensiva (+15%).

Omicron 5 e i dati sui contagi di ritorno

Omicron 5 sta rovinando l’estate a parecchi italiani, anche a quelli che hanno già contratto l’infezione, considerando che da agosto 2021 a giugno 2022 il dato dei ricontagiati era del 4%, mentre nella settimana dal 16 al 22 giugno la percentuale è più che raddoppiata, arrivando all’8,4%.

Contagi in Puglia saliti del 62% in 7 giorni

In Puglia i contagi hanno subito un importante rialzo del 62% negli ultimi sette giorni rispetto ai dati precedenti. Inoltre arriva la conferma dei dati Agenas sul tasso dei ricoveri in area medica (+2%, dall’8% al 10%) e in terapia intensiva (stabile al 2,5%).

Le proposte di Cartabellotta (Gimbe)

Per Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, bisognerebbe tornare a indossare la mascherina al chiuso e all’aperto in caso di assembramenti. Inoltre “è inaccettabile che la somministrazione delle quarte dosi per i pazienti vulnerabili rimanga al palo, peraltro con rilevanti diseguaglianze regionali”.

Exit mobile version