Contagi in Puglia: altro aumento notevole in una settimana, la Provincia più colpita

Aumentano i contagi in Puglia: +52,9% in una sola settimana, stando all’ultimo report della Fondazione Gimbe. Ecco la provincia più colpita.

contagi in puglia

Nuovo aumento dei contagi in Puglia, come riporta il consueto report settimanale della Fondazione Gimbe. Il periodo preso in considerazione va dal 5 all’11 gennaio e denota un incremento del 52,9% dei contagi in Puglia rispetto alla scorsa settimana. Il tasso di incidenza per 100 mila abitanti ha superato ogni aspettativa, arrivando a quota 1.756 casi.

Puglia zona gialla da lunedì 17 gennaio?

Per quanto riguarda i ricoveri, è stata superata la soglia critica nei reparti ospedalieri (17,2% contro 15%), mentre nelle terapie intensive il limite sarà superato a breve (siamo al 9,9% su una soglia del 10%). Molto plausibile che la Puglia finisca quindi in zona gialla a partire da lunedì 17 gennaio (lo si saprà venerdì 14), vista la situazione nei tre parametri.

La provincia più colpita

La provincia più colpita dagli aumenti è quella di Bari (1.168 casi): segue il brindisino con 1.089 casi e il leccese con 1.079. Sotto i 1000 casi troviamo Trani (952), Foggia (814) e infine Taranto (766). La Fondazione Gimbe rende inoltre noto che la zona arancione potrebbe essere più vicina di quanto si pensi: mancano solo 355 posti letto in ospedale e 50 nei reparti di terapia intensiva.