Dipendenza da tabacco: incontro alla Cittadella della Carità

Si è svolto lo scorso 10 dicembre il corso per combattere la dipendenza da tabacco.

0
113
dipendenza da tabacco
Riconoscimento editoriale: Gerd Altmann / Pixabay.com

TARANTO – La dipendenza da tabacco al centro dell’incontro di formazione che si è svolto alla Cittadella della Carità lo scorso 10 dicembre.

Il titolo del corso era: “Il ruolo dell’operatore sanitario nel trattamento della dipendenza da tabacco”. Il corso, organizzato dal Dipartimento Dipendenze Patologiche dell’Asl
Taranto
, era dedicato agli operatori sanitari.

I dati fanno emergere la gravità della dipendenza da tabacco. Anche se sottovalutata, la dipendenza causa la morte di 6 milioni di persone al mondo, di cui 600mila di fumo passivo.

Il fumo è la seconda causa di morte in Italia. In più, crea complicazioni alle vie respiratorie e alle vie cardiocircolatorie. Da qui, l’esigenza di informare i cittadini sui rischi per la salute, ma anche informare gli operatori sanitari sugli strumenti migliori per farlo.

I temi al centro dell’incontro sono stati:

  • il divieto di fumo negli ospedali e negli edifici pubblici;
  • il consumo del fumo nei giovani;
  • le patologie sanitarie legate al fumo;
  • gli aspetti socio-psicologici della dipendenza.

Il percorso di formazione si è concluso nella giornata del 10 dicembre alla Cittadella della Carità di Taranto, ma gli organizzatori pensano che ci sarà presto una seconda edizione, almeno per il prossimo anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui