Pierluigi Lopalco si è dimesso da assessore regionale: il motivo

Pierluigi Lopalco si è ufficialmente dimesso dal ruolo di assessore alla Sanità della Regione Puglia per contrasti con il presidente Emiliano.

LOPALCO

La notizia era nell’aria e già da qualche tempo si parlava di un raffreddamento dei rapporti con il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, fatto sta che l’annuncio ufficiale lo ha dato proprio lui, Pierluigi Lopalco, in un’intervista all’edizione di Bari de La Repubblica: il virologo, infatti, non è più l’assessore regionale alla Sanità. L’ex assessore ha spiegato che con Emiliano “non c’è mai stato uno scontro” e che “i rapporti personali sono eccellenti”, tuttavia, “c’è stato un punto su cui abbiamo preso strade diverse. Un punto che io ritengo, anche per la mia storia professionale, molto importante”.

Lopalco chiude i rapporti con l’assessorato alla Sanità: i motivi

I problemi, secondo quanto riporta Repubblica, starebbero nel continuo scavallamento da parte di Emiliano nei rapporti con le Asl, con le Agenzie e con gli uffici, togliendogli così quelle responsabilità che richiede il suo lavoro di assessore e non consentendogli perciò di lavorare con tranquillità. Gli episodi ad aver fatto traboccare il vaso dovrebbero essere due, più precisamente. Lopalco, pur lasciando il ruolo di assessore, resterà comunque in Consiglio regionale, forte delle 14.500 preferenze ottenute durante le ultime elezioni con la lista Con.