Taranto: 10 medici indagati per il decesso di un anziano

I familiari di un uomo di 83 anni deceduto dopo il ricovero in ospedale hanno sporto denuncia per lentezza nella prestazione delle cure. 10 indagati dalla Procura.

Medici per Covid

TARANTO – Sono 10 i medici indagati dell’Ospedale SS. Annunziata a Taranto per il decesso di un anziano. I familiari dell’uomo, successivamente al decesso, rappresentati dall’avvocato Marturano hanno denunciato dalla Procura i presunti ritardi che si sono verificati al momento dell’arrivo in ospedale.

L’uomo di 83 anni era stato portato al SS. Annunciata nel pomeriggio del 4 ottobre per forti dolori alla zona addominale. Secondo quanto denunciato dai familiari, per ore, sarebbe rimasto senza cure e solo all’alba sottoposto a tac e trasferito in chirurgia, dove dopo l’intervento l’uomo ha perso la vita.

La denuncia giunta alla Magistratura ha visto l’iscrizione nel registro degli indagati di 10 medici dei reparti del nosocomio. Ora si attende l’esame autoptico, i cui risultati arriveranno entro 90 giorni, nel frattempo il PM ha chiesto ai Carabinieri l’acquisizione della cartella clinica.