Taranto: al SS.Annunziata un robot umanoide per il reparto pediatrico

Al SS. Annunziata arriva il nuovo robot Aphel, pensato per aiutare i pazienti che sono ricoverati nel reparto di pediatria.

0
77
aphel robot umanoide taranto

TARANTO – Al SS.Annunziata di Taranto il reparto di Pediatria si è dotato di un robot umanoide pensato per i bambini. Il social robot prende il nome di Aphel, questo ha diverse capacità tra le quali quelle di comprensione, relazione, conversazione.

Inoltre, si può muovere in modo autonomo e reagire alle varie emozioni dei bambini. Il robot è stato configurato al fine di riconoscere i nuovi pazienti che si trovano in sala d’aspetto, gli si avvicina, porge delle domande preliminari e aiuta gli infermieri nel processo diagnostico. Inoltre, registra i dati ed elabora una scheda sui parametri del paziente, che poi il medico validerà ed esaminerà.

Aphel robot Taranto
Aphel robot

La robot therapy è utilizzata da diversi ospedali europei, questo è uno strumento innovativo ed efficace, che aiuta a prevenire anche gli stati d’ansia dei bambini ricoverati.

Con Aphel inoltre, si possono ottimizzare i tempi d’attesa e migliorare i servizi rendendoli più efficienti e personalizzati. Un punto d’incontro tra l’eccellenza tecnologica e l’umanizzazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui