Quanti vaccinati ci sono nel tarantino (almeno con la prima dose)

Le percentuali dei vaccinati nel tarantino: quanti ce ne sono? Ecco i numeri aggiornati alla mattinata di venerdì 22 ottobre.

vaccinati

Stando al report aggiornato dal governo alle ore 6 di venerdì 22 ottobre, in Puglia sono state somministrate 5.986.261 dosi di vaccino anti-Covid in totale, ovvero l’87,1% delle dosi consegnate (6.874.673). In questo articolo andremo a vedere a quanto ammontano le percentuali degli over 12 vaccinati a Taranto e nei territori della provincia, scoprendo chi sono i luoghi più virtuosi e quelli rimasti un po’ indietro con la campagna di vaccinazione.

Quanti vaccinati ci sono nel territorio tarantino

Iniziando proprio dalla città di Taranto, i vaccinati con almeno una dose ammonta alll’84,6% degli over 12, un dato leggermente superiore allea media provinciale, ferma all’84%. Sul fronte orientale, le percentuali più alte si registrano in Avetrana e Roccaforzata, entrambe all’86,3%, Monteiasi (86,1%), Grottaglie (85,1%), San Marzano di San Giuseppe (84,7%), Monteparano (84,6%), Montemesola (84,3%), Faggiano (84,3%), Carosino (83,9%) e San Giorgio Ionico (83,6%). Percentuali più basse a Fragagnano (82,7%), Pulsano e Lizzano (81,8%), Manduria (81,7%), Leporano (81,6%), Sava (81,3%). Addirittura sotto l’80% i territori di Maruggio e Torricella, entrambi al 79,8%.

Sul fronte occidentale, invece, le percentuali più alte si toccano a Laterza (87,3%), Crispiano (87%) e Statte (86,3%). Numeri più bassi a Massafra (85%), Palagianello (84,9%), Martina Franca (84,3%), Mottola (83,5%), Palagiano (83%), Castellaneta (82,2%) e Ginosa (80,4%).