Dopo il caso di Bari, anche a Taranto arriva il vaiolo delle scimmie

Il vaiolo delle scimmie arriva anche a Taranto: è il secondo caso registrato in Puglia, dopo quello di Bari.

vaiolo delle scimmie

TARANTO – Secondo caso di vaiolo delle scimmie in Puglia, primo nella provincia jonica e più precisamente a Taranto. La segnalazione è pervenuta dall’Unità Operativa Complessa di Malattie Infettive del Presidio Ospedaliero Moscati: il caso è stato identificato e confermato dalla Asl di Taranto. Il paziente, il secondo in Puglia dopo il caso di Bari, ha segnalato spontaneamente la propria condizione di salute e la diagnosi ha ricondotto il suo caso a questa patologia, pertanto si è deciso di sottoporlo alle analisi del caso per avere conferme dal laboratorio.

Come sta il paziente

Il paziente è in buone condizioni di salute e attualmente si trova in isolamento domiciliare. Il Dipartimento di Prevenzione si è attivato per l’attuazione di indagini epidemiologiche, attivando le azioni di Sanità Pubblica al fine di prevenire casi secondari.