Home Notizie Sanità Visite in ospedale ai malati gravi: per Perrini è necessario garantire il...

Visite in ospedale ai malati gravi: per Perrini è necessario garantire il rispetto della legge

È necessario garantire il rispetto della legge per quanto riguarda la concessione delle visite in ospedale ai malati gravi: parla Renato Perrini di Fratelli d’Italia.

visite in ospedale

TARANTORenato Perrini, consigliere regionale di Fratelli d’Italia, ha diffuso un comunicato stampa, nel quale informa che è necessario garantire il rispetto della legge che consente le visite in ospedale ai malati gravi da parte dei loro familiari. “Nel maggio dello scorso anno il Consiglio regionale all’unanimità ha approvato la proposta di legge contenente le norme per assicurare in ambito ospedaliero e nelle strutture sociosanitarie gli incontri tra i pazienti in condizioni critiche, per complicazioni legate al Covid 19 e non, e i loro familiari”.

“Consentire visite in ospedale a malati gravi”

Il testo prevede l’adozione nei reparti di un Documento di umanità e sicurezza per permettere visite, tramite rigido protocollo di sicurezza, ai pazienti che vertono in condizioni di salute gravi “in considerazione del bisogno oggettivo particolare e delle straordinarie necessità di natura psicologica”. Perrini dichiara che la nuova ondata pandemica sta mettendo sotto pressione il sistema ospedaliero, di nuovo, e “mi sono stati segnalati in queste ultime settimane diversi casi di mancata applicazione della legge, di familiari disperati per il precipitare del quadro clinico di un loro congiunto, ai quali viene impedito l’accesso al suo capezzale anche solo per pochi minuti”. Da qui l’invito a presidente Emiliano e a Vito Montanaro, nonché ai direttori generali delle Asl e delle aziende ospedaliere “di intervenire prontamente per garantire una sanità più umana e rispettosa delle persone, e non vanificare uno degli atti più meritori del consiglio regionale negli ultimi anni”.

Exit mobile version