Associazione Le Amazzoni: a Massafra tanti appuntamenti in programma

Il sodalizio massafrese ha organizzato un corso di autostima e una giornata dedicata al benessere intitolata "Abbi cura di splendere"

0
105

MASSAFRA – “Accetto la grande sfida di essere me stesso” si chiama così il nuovo progetto promosso dall’associazione Le Amazzoni di Massafra.

L’associazione è nata con l’obiettivo di offrire sostegno dei malati oncologici mediante iniziative e raccolte fondi finalizzate a migliorare i percorsi di cura e guarigione.

Accetto la grande sfida di essere me stesso” è un corso di autostima per donne tenuto dal professional coach certificato ( con specializzazione nello sport) Persi Hitchkova all’interno della sede di piazza Vittorio Emanuele della “A.S.D. Phoenix” di Massafra.

Il coach guiderà un percorso che prevede tre fasi importanti: consapevolezza, accettazione, amore. Un percorso strutturato in più di 30 ore di viaggio verso l’amore per se stesse nonostante il cancro e nonostante tutto.

A.S.D. Phoenix” di Massafra è il primo centro in Italia ad offrire questo tipo di percorso, ed il corso di autostima per donne /pazienti oncologiche è stato ideato per curare quelle ferite che il corpo non mostra, per ridare ad ogni donna stima ed amore verso se stessa.

Dall’associazione Le Amazzoni la spiegazione della genesi del progetto: «Ogni donna che riceve una diagnosi di cancro si ritrova a sprofondare psicologicamente.

Immediatamente i pensieri si fanno negativi, la paura prende il sopravvento su tutto ed il pensiero di non farcela diventa il protagonista nella mente di queste donne.

Il cancro – continuano – crea delle ferite nel corpo, crea delle cicatrici che i medici ed i farmaci vanno a curare col tempo.

Ma ci sono cicatrici invisibili che si creano nella psiche ed anche nell’anima di ogni donna. Molte volte queste cicatrici vengono sottovalutate, anche ignorate. Mentre invece dovrebbero avere un ruolo importante nel percorso di guarigione.

Perché un corpo sano abitato da un’anima ed una mente che soffrono non resta sano a lungo e finisce con l’ammalarsi ancora.

Molte volte, il più delle volte, il cancro va a colpire la donna nel pieno della sua femminilità spesso portandogli via un seno, quasi sempre i capelli, le sopracciglia tante volte il sorriso e la voglia di vivere.

Ci si guarda allo specchio e si vede una persona che non si conosce una persona trasformata, gonfia di cortisone.

L’autostima inevitabilmente crolla non ci si accetta, non ci si sente più “donna” appunto.

Molte donne si chiudono in se stesse durante il percorso terapeutico oncologico, molto spesso subentrano momenti di crisi anche coniugali a causa di questa bassa stima di se stesse.»

A sostenere materialmente l’iniziativa, la Farmacia Belvedere di Massafra, l’azienda Alkemilla Eco Bio Cosmetic ed il Gruppo Giovani Soci della BCC di Massafra.

L’associazione Le Amazzoni propone anche un importante appuntamento con una giornata intitolata “Abbi cura di splendere“. Domenica 25 ottobre a partire dalle 9:00 nella sede dell’ “A.S.D. Phoenix” al centro il benessere psicofisico delle donne in rosa.

Diverse le attività in programma nel corso della giornata

L’estetista Paola Carpitella specializzata in campo oncologico sarà a disposizione per piccoli trattamenti, trucco e consigli utili per la cura della pelle.

Alkemilla Eco Bio Cosmetic fornirà tutto l’occorrente per coccolare le partecipanti, offrendo prodotti Top certificati.

La coach Persi Hitchkova sarà a disposizione per una “coccola al cuore”, come solo lei sa fare.

Maico Italia fornirà una postazione mobile per uno screening gratuito dell’udito.

Tante altre sorprese sono in programma per la giornata “Abbi cura di splendere“.

Per rispettare le norme vigenti si accederà previo appuntamento, in modo tale da non creare assembramenti.

Per prenotare l’appuntamento gratuito è possibile contattare l’associazione Le Amazzoni attraverso la pagina Facebook oppure telefonando telefonando al numero 3924606458.

Mariella Eloisia Orlando

Evento Abbi cura di splendere

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui