Il Comune di Taranto si muove per proteggere i vulnerabili dal grande caldo

Grande caldo: l'amministrazione comunale di Taranto si muove per difendere e proteggere i soggetti più vulnerabili dagli effetti e dalle conseguenze dell’afa.

grande caldo

TARANTO – Il Comune di Taranto si muove contro il grande caldo a tutela delle persone più fragili e vulnerabili, come i senza fissa dimora e le persone anziani. L’amministrazione Melucci ha attivato il servizio di Centrale Operativa Sociale di concerto con i Servizi Sociali e la Polizia Locale, ah fatto sapere l’assessore ai Servizi Sociali Gabriella Ficocelli. Il servizio è nato lo scorso febbraio per aiutare i senzatetto a far fronte alle emergenze determinate soprattutto dal clima (caldo/freddo), attivabile chiamando il numero verde 800 811 197. Il servizio vede inoltre la partecipazione della Protezione Civile regionale, Croce Rossa Italiana, Abfo, Noi e Voi, pronto Intervento Sociale.

Comune di Taranto contro grande caldo e solitudine: numeri e info utili

“Il mio assessorato ha attivato il servizio Bassa Soglia, gestito dalla Comunità Emmanuel, tramite il quale i cittadini senza fissa dimora hanno la disponibilità di due docce al giorno dal lunedì al giovedì e una doccia il venerdì, dalle 8.30 alle 9.30, in via Pupino 1, previa prenotazione allo stesso centro o telefonica al numero 099 4521635. Contestualmente i cittadini senza fissa dimora potranno ricevere indumenti puliti”.

Nel comunicato stampa inoltrato dal Comune di Taranto si legge inoltre che il servizio pasti a domicilio per anziani soli, gestito dalla cooperativa Solidarietà e Lavoro e previsto per i cittadini segnalati dai Servizi Sociali, provvederà a fornire anche bevande e succhi freschi. I servizi Adi e Sad, gestiti il primo dalla cooperativa Domus e il secondo dalla coop La Vela, si occupano dell’assistenza e del monitoraggio delle persone anziane affette da patologie croniche. Proseguendo, l’associazione Auser affianca i Servizi Sociali destinando agli anziani in stato di bisogno i servizi di assistenza leggera, accompagnamento protetto, consegna farmaci e spesa, telefonia sociale con il numero dedicato 099 4777600. Quindi l’Associazione Nazionale Famiglie sarà operativa per il servizio di accompagnamento dedicato ai pazienti oncologici e per supportare le famiglie tramite il Banco Alimentare per tutto agosto. Per ulteriori informazioni è possibile inviare un messaggio WhatsApp al numero 366 8701424.