A Massafra il dono dell’associazione “Ti darò respiro”

Il sodalizio ha donato 60 saturimetri ai medici di medicina generale

Ti darò respiro

MASSAFRA – A Massafra l’associazione “Ti darò respiro” torna a far parlare di sé. Il sodalizio presieduto dalla dottoressa Valeria Pupillo ha messo in campo un’importante iniziativa legata all’emergenza Covid-19.

Il sodalizio ha deciso di donare ai medici di medicina generale di Massafra, Taranto e Palagiano 60 apparecchi saturimetri da distribuire ai pazienti affetti da “Covid-19” che, per ragioni economiche, abbiano difficoltà ad acquistarlo.

L’iniziativa è stata resa possibile grazie al contributo delle Farmacie Massaro e Benegiano di Massafra.

L’11 dicembre scorso sono stati consegnati i primi 30 saturimetri al CPT di Massafra alla presenza della presidente Pupillo e dei medici Marirosa Sportelli, Stefano Colapietro e Francesca Quarto.

Dai medici un commento sull’importanza dello strumento donato nel periodo storico che stiamo vivendo: «Lo strumento – hanno spiegato – consente di seguire i pazienti affetti da “Covid-19” da casa, indispensabile per comprendere se il paziente va o meno ospedalizzato».

Secondo gli esperti, il saturimetro è uno strumento essenziale per monitorare il progredire dell’infezione da “Covid-19”. In particolar modo lo è per i pazienti seguiti a casa dai medici di base che, avvalendosi di uno strumento di facile utilizzo, possono monitorare, anche a distanza, i livelli di ossigenazione del sangue, scongiurando o prevenendo l’aggravarsi della malattia.

«Siamo felici – ha commentato la presidente Pupillo – che la nostra associazione, ancora una volta, si stia rivelando utile, ingegnosa e, soprattutto, fedele e votata alla sua mission ed al suo stesso nome».

Mariella Eloisia Orlando