Massafra: Pubblicato un avviso pubblico per le famiglie in difficoltà

La misura economica disposta dal comune di Massafra servirà ad erogare contributi economici per il pagamento dei canoni di locazione delle proprie abitazioni e sostenere il pagamento delle utenze energetiche

0
96
“Carta dei Diritti della Bambina“ anche a Massafra

MASSAFRA – L’assessore Maria Rosaria Guglielmi annuncia la pubblicazione di un avviso pubblico per i nuclei familiari in difficoltà residenti a Massafra.

L’avviso pubblicato nell’albo pretorio consultabile sul sito ufficiale del comune è una misura economica importante adottata dall’ente. «L’Amministrazione comunale – spiega l’assessore – ha disposto di destinare delle somme per il pagamento dei canoni di locazione delle abitazioni e per il pagamento delle utenze (luce, gas) degli immobili in cui risultano residenti. Per accedere ai benefici potrà essere inoltrata la richiesta utilizzando il modulo scaricabile dal sito del Comune.»

“L’Amministrazione – si legge nell’avviso – ha disposto di destinare in favore dei nuclei familiari con particolari fragilità sociali, privi di qualunque forma di assistenza economica in corso di erogazione, ovvero a lavoratori autonomi risultati privi di qualsiasi reddito a causa della pandemia da Covid -19 e non destinatari di misure di sostegno previste dalla normativa statale, la somma di € 60.000,00 per erogare contributi economici per il pagamento dei canoni di locazione delle proprie abitazioni e la restante somma di € 47.058,27 per erogare contributi economici per sostenere il pagamento delle utenze energetiche (luce, gas) degli immobili in cui risultano residenti.”

«Le domande – informa l’assessore Guglielmi – dovranno pervenire entro il 4 agosto. Per ulteriori informazioni sono disponibili le linee telefoniche 099/8858301 – 099/8858344 in orario d’ufficio, l’indirizzo mail: segretariatosociale@comunedimassafra.it, lo sportello sociale presso il municipio di Via Livatino, nei giorni di mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00.»

Per presentare l’istanza basta compilare il modulo editabile scaricabile dal sito

Una misura importante dunque quella adottata dall’ente per offrire un sussidio concreto alle famiglie in difficoltà.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui