Sorpreso a spacciare davanti alla stazione di Taranto
Riconoscimento editoriale: pagina fcebook Questura di Taranto

TARANTO – Un pregiudicato noto per precedenti di spaccio di sostanze stupefacenti è stato notato nei pressi della stazione consegnare un involucro a una donna.

E’ accaduto domenica pomeriggio, quando la Sezione Polizia Ferroviaria di Taranto era impegnata nei consueti servizi di prevenzione.

Gli agenti hanno notato un pregiudicato della provincia tarantina, scendere dal treno proveniente da Bari.

L’uomo, a bordo di una bici, si era diretto prima verso il centro cittadino e poi era ritornato nei pressi di Viale Libertà. Alla fermata dell’autobus una donna lo attendeva.

Il pregiudicato ha consegnato alla donna un sacchetto che lei ha avuto la prontezza di occultare sotto la mantella.

Entrambi i soggetti si sono recati all’interno dell stazione pronti per partire, ma la Polizia è intervenuta immediatamente, procedendo a una perquisizione personale.

La donna, una 52enne, con precedenti penali, è stata trovata in possesso di un sacchetto in cellophane, con 1,64 grammi di cocaina e 0,96 grammi di hashish.

L’uomo, un 49enne pregiudicato è risultato “pulito”, ma perché aveva già consegnato la merce; per questo motivo è stato tratto in arresto per traffico e detenzione, ai fini della vendita, di sostanze stupefacenti e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

La donna è stata denunciata in stato di libertà per detenzione di sostanze stupefacenti.