Chi ha vinto il Campionato Nazionale di Aquathlon a Taranto: i nuovi campioni italiani

A Taranto si è svolto il Campionato Nazionale Aquathlon: ecco chi sono i nuovi campioni italiani e le reazioni.

aquathlon taranto

TARANTO – Si è svolto nello lo scorso weekend il Campionato Nazionale di Aquathlon. I nuovi campioni italiani sono Nicoletta Santolocito e Nicolò Ragazzo. La gara è partita e arrivata al Castello Aragonese, la corsa è stata lunga sei chilometri in tutto, cinque di corsa divisa in due tranche (2,5 e 2,5) e un chilometro di nuoto. Tra le donne ha vinto Nicoletta Santolocito, che ha preceduto Rachele Lavagno e Claudia Carmela Paladini. Tra gli uomini ha vinto Nicolò Ragazzo, che ha preceduto Luca Bruni e Samuele Angelini.

Campionato Nazionale di Aquathlon a Taranto: le reazioni

Riccardo Giubilei, presidente della Federazione Italiana Triathlon, è rimasto molto soddisfatto della gara, considerata “impegnativa e selettiva, disputata in una location unica, all’ombra dei bastioni del Castello Aragonese e nel centro di una città ricca di grandi tradizioni e pregna di cultura”. Poi seguono i consueti ringraziamenti alla Marina Militare, all’amministrazione comunale di Taranto e alla Regione Puglia. “L’Aquathlon e il Triathlon si sono innamorati di Taranto e noi siamo certi che si tratta di un amore ricambiato”.

Il consigliere regionale della Puglia Vincenzo Di Gregorio ha ricordato che questo campionato nazionale di Aquathlon apre “una stagione di grandi eventi sportivi di accompagnamento ai Giochi del Mediterraneo del 2026”. Ringraziamenti all’Asd Triathlon Taranto e alla FITRI. L’Ammiraglio Salvatore Vitiello ha dichiarato: “Ho sposato questa manifestazione mettendo a disposizione quello che la Marina poteva in una città per la quale il mare è importantissimo, ovvero il Castello Aragonese e il Canale Navigabile, in un contesto spettacolare. Questi sono eventi molto importanti per la città”. Soddisfatto anche il presidente dell’Asd Triathlon Taranto, Michele Giannese: “Il successo di partecipazione e l’apprezzamento degli atleti per l’organizzazione ci ripagano degli sforzi e dell’impegno profusi in questi mesi per preparare al meglio il Campionato nazionale”.