Due pugili della Quero-Chiloiro Taranto ai campionati italiani

Grossa occasione per D'Alconzo e Rossetti che parteciperanno per il titolo italiano "Youth"

0
382
Due pugili della Quero-Chiloiro Taranto ai campionati italiani
Fonte web: pagina fb

TARANTO – Da venerdì 23 a domenica 25 novembre a Rocca Porena-Cascia, in Umbria bella occasione per i pugili della Quero-Chiloiro. Sarà assegnato il titolo “Youth”.

Molti campioni in lizza per la società pugliese.

Nuova chance tricolore per i pugili della Quero-Chiloiro Taranto.

Due pugili hanno ottenuto il pass per accedere alla manifestazione nazionale dai precedenti campionati regionali. Si tratta degli atleti Elio D’Alconzo – categoria 56 kg e Giovanni Rossetti – 75 kg.

Presso l’Hotel Roccaporena & Margherita evento indetto dalla Federazione Pugilistica Italiana.

Organizzato dalla Polisportiva Valle Umbra Nord, la sfida di valore nazionale, racchiude il top della categoria dilettantistica “Youth” con 73 boxer in totale, suddivisi in ciascuna categoria.

8 sono gli atleti, che disputeranno gli incontri dai quarti che partiranno da venerdì, le semifinali di sabato, fino alle  finali di domenica.

Il tecnico Cataldo Quero commenta: “Sia D’Alconzo che Rossetti sono dei pugili dalla buona tecnica e dalla giusta esperienza per questa manifestazione nazionale. Entrambi hanno voglia e numeri per giocarsela in un contesto di alto livello, che promette spettacolo”.

Nella sezione 75 kg Rossetti avrà una concorrenza capeggiata da:

  • l’abruzzese Luca Iovoli, campione in carica;
  • il veneto Naichel Millas, già campione italiano Junior;
  • il campano Raffaele Barbato della pluridecorata Excelsior.

Con i suoi 56 kg, invece, il tarantino D’Alconzo avrà molti avversari capitanati da Simone spada, campione italiano uscente “Youth”.

Alle sue spalle, vi sono il già campione italiano Junior, il siciliano Corrado Depoli e il piemontese Samuele Furlan, battuto la scorsa estate da D’Alconzo, al “Trofeo Città di Taranto”. un altro pugile battuto da D’Alconzo, è il campione italiano Antonio Sepolvere.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui