Il commento del ds Francesco Montervino sulla Serie C del Taranto

Un pareggio a reti bianche quello tra il Taranto e il Francavilla, che però non lenisce le ambizioni dei rossoblù. Il commento del ds Montervino.

montervino taranto serie c

Intervistato da Stadio Aperto su TMW Radio, il direttore sportivo del Taranto Francesco Montervino ha espresso il suo parere sul campionato di Serie C fin qui disputato dal Taranto. I rossoblù si trovano in sesta posizione in classifica, con 12 punti conseguiti: l’ultimo risultato è stato il pareggio a reti bianche contro il Francavilla, in trasferta. Per il Taranto è il secondo pareggio consecutivo, dopo l’altro 0-0 contro il Monterosi.

Le dichiarazioni di Francesco Montervino

Per Montervino l’obiettivo del Taranto è quello di restare in Serie C. Se poi dovesse arrivare altro, ben venga. “Ovviamente c’è differenza tecnica ed economica con Bari, Avellino, Catanzaro e Palermo, ma non poniamo limiti alla provvidenza”. La Serie C ritrovata ha “tante squadre sullo stesso livello, organizzate, che estremizzano anche il concetto di bel calcio. Ci sono tanti allenatori giovani e preparati, però poi chi vuole vincere ha fatto scelte esattamente opposte, con nomi blasonati e che fanno un calcio più prudente e meticoloso”. Ora manca di aumentare la capienza negli stadi: il pubblico manca, sia sotto l’aspetto motivazionale, sia sotto il profilo economico. “Mettere i tifosi nelle condizioni di poter venire in massa allo stadio sarebbe uno dei modi per la sopravvivenza economica”.