TARANTO – E’ stato un evento sportivo con protagonista il mare. Hanno preso parte alla prima edizione della Taranto Swimming Race, migliaia di persone arrivate da tutta Italia.

La competizione di nuoto in acque libere che è stata inserita nel circuito della Federazione Italiana Nuoto, si è tenuta sabato 7 settembre. Tra i partecipanti iscritti, assoluti, master e non agonisti, vi era anche la campionessa di nuoto Benedetta Pilato.

Alla Taranto Swimming Race grande partecipazione e record di iscritti

Sono stati 300 gli iscritti e moltissimo appassionati non si sono lasciati sfuggire questa imperdibile occasione. La città è stata letteralmente invasa da tantissima gente. Si è raggruppata nei pressi del Castello Aragonese e vicino alla Lega Navale, i punti più significativi da cui assistere alla competizione sportiva.

Altro luogo importante, dove per l’occasione è stato organizzato un concerto, è stata Villa Peripato. Si è esibito il bravissimo pianista Matthew Lee che è stato accompagnato dalla straordinaria Orchestra della Magna Grecia diretta dal professore Piero Romano.

Nello stesso fantastico scenario di Villa Peripato sono avvenute le premiazioni alla presenza delle autorità cittadine e dell’Arcivescovo di Taranto, Monsignor Filippo Santoro.

Benedetta Pilato presenta alla manifestazione

La manifestazione sportiva si è arricchita con la presenza della giovane vice campionessa del mondo assoluta di nuoto, nella specialità dei 50 metri stile rana, Benedetta Pilato.

La giovanissima campionessa ha partecipato alla “Mezzo fondo sprint” che prevedeva un percorso di 1800 metri. E’ arrivata al 46mo posto assoluto, e nella classifica relativa alle donne al 23mo posto.

L’evento “Swimming Race” è la quarta e ultima tappa del circuito regionale “Open Water”. Voluto dal Presidente Fin Puglia Nicola Pantaleo e da Ruggiero Messina, responsabile regionale Nuoto in Acque Libere.

La competizione sportiva ha ricevuto il supporto istituzionale della Federazione Italiana Nuoto, Coni Taranto, da Fin Salvamento, da Piscina Meridiana e da Lega Navale sezione di Taranto.

“Trofeo del Mare”, l’iniziativa sportiva organizzata dal “Comando Marittimo Sud della Marina Militare di Taranto” che è iniziata sei mesi fa, comprende anche la gara dell’evento Swimming Race.

Sia nella gara dei 5000 che in quella dei 1800 metri per agonisti, ha vinto Nicola Tempesta della Rari Nantes Spezia.