Leonardo Melle è l’orgoglio manduriano da quando la sua vita è divenuta incredibilmente soprendente.

Dopo che le sue condizioni di salute lo hanno fatto stare male, non si è lasciato abbattere e andando contro ogni pronostico che forse nessuno mai avrebbe immaginato ha raggiunto livelli atletici incredibili.

I medici lo pensavano in un letto, ma invece no. Il nostro orgoglio manduriano ha il proprio nome indicato nell’annuario nazionale dei campioni paralimpici.

Ha conquistato una pagina biografica nell’edizione 2018 di “Oltre”, la “Bibbia” dello sport paralimpico dedicata ai veri campioni della vita e dello sport.

E’ stato in grado di trasformare il male in un messaggio di forza per tutti.