Taranto. Referendum per l’aggregazione di Taranto e provincia nella regione Basilicata

Calendario dei nuovi appuntamenti per la raccolta firme dislocati in diversi punti del territorio.

0
641
Continua la raccolta firme per l'attuazione delRreferendum consultivo finalizzato all’aggregazione di Taranto alla Regione Basilicata, promosso dal Presidente del Comitato Avvocato Nicola Russo. Molti hanno aderito e ci auguriamo di arrivare a 15.000 firme che permetteranno di indire il Referendum per l’aggregazione di Taranto e Provincia nella Regione Basilicata. L'obbiettivo del Comitato Taranto Futura intende comunque superare il quorum, nonostante manchino soltanto due mesi al termine. Per questo motivo, ha deciso di aumentare il numero degli appuntamenti e i punti di raccolta firme, presieduti dal Presidente del Comitato o da un referente. Calendario raccolta firme:

Continua la raccolta firme per l’attuazione delRreferendum consultivo finalizzato all’aggregazione di Taranto alla Regione Basilicata, promosso dal Presidente del Comitato Avvocato Nicola Russo.

Molti hanno aderito e ci auguriamo di arrivare a 15.000 firme che permetteranno di indire il Referendum per l’aggregazione di Taranto e Provincia nella Regione Basilicata.

L’obbiettivo del Comitato Taranto Futura intende comunque superare il quorum, nonostante manchino soltanto due mesi al termine. Per questo motivo, ha deciso di aumentare il numero degli appuntamenti e i punti di raccolta firme, presieduti dal Presidente del Comitato o da un referente.

Calendario raccolta firme:

MARTEDI’ 07 AGOSTO 2018 – DALLE ORE 18.30 ALLE ORE 23.45 – MOTTOLA (TA) – VIA XX SETTEMBRE ADIACENZE MUNICIPIO;
MERCOLEDI 08 AGOSTO 2018 – DALLE ORE 18.30 ALLE 23.45 – TARANTO – VIA DUOMO (INGRESSO CITTA’ VECCHIA);
GIOVEDI’ 09 AGOSTO 2018 – DALLE ORE 18.30 ALLE 23.45 – MARINA DI GINOSA (TA) VIALE IONIO ADIACENZE BAR LUCARELLI;
SABATO 11 AGOSTO 2018 – DALLE ORE 18.30 ALLE 23.45 – MONTEDARENA (MARINA DI PULSANO) VIALE DEI MICENEI ADIACENZE SUD HOTEL;
DOMENICA 12 AGOSTO 2018 – DALLE ORE 18.30 ALLE 23.45 – TARANTO – VIA D’AQUINO ADIACENZE CAFFE’ ITALIANO;
LUNEDI’ 13 AGOSTO 2018 – DALLE ORE 18.30 ALLE 23.45 – PULSANO (TA) – VIA COSTANTINOPOLI ADIACENZE CASTELLO;
GIOVEDI’ 16 AGOSTO 2018 – DALLE ORE 18.30 ALLE 23.45 – GROTTAGLIE (TA) PIAZZA PRINCIPE DI PIEMONTE;
VENERDI’ 17 AGOSTO 2018 – DALLE ORE 18.30 ALLE 23.45 – MASSAFRA (TA) CORSO ROMA, CIVICO 12/14;
SABATO 18 AGOSTO 2018 – DALLE ORE 18.30 ALLE 23.45 – TARANTO VIA D’AQUINO ADIACENZE CAFFE’ ITALIANO;
DOMENICA 19 AGOSTO 2018 – DALLE ORE 18.30 ALLE 23.45 – CASTELLANETA MARINA (TA) PIAZZA KENNEDY.

Il Referente del Comitato Maresciallo M.M. RIS. GAETANO LEUCCI, in una nota sottolinea che:

  • E’ possibile visitare il BLOG su facebook: Taranto in Basilicata per avere contezza di qualsiasi aggiornamento/modifica degli appuntamenti o per verificare video esplicativi afferenti la raccolta firme per il Referendum.
  • E necessario per la firma, portare seco documento di riconoscimento in corso di validità: Patente/Passaporto/Carta d’identità. Si precisa che l’essere sprovvisto del documento preclude la possibilità di apporre la propria firma, poiché le firme dovranno essere autenticate dal Presidente del Comitato.

IL PROGETTO STA PER REALIZZARSI. IL FUTURO DI TARANTO E TUTTA LA PROVINCIA E’ NELLE NOSTRE MANI. I NOSTRI FIGLI ED I NOSTRI NIPOTI DEVONO AVERE L’OPPORTUNITA’ DI STUDIARE E LAVORARE VICINI AI LORO AFFETTI E NON EMIGRARE IN ALTRE CITTA’ COME AVVIENE ADESSO!!! QUESTO E’ UN PROGETTO ECONOMICO PER TARANTO E TUTTA LA PROVINCIA, APOLITICO E APARTITICO PER LO SVILUPPO DELLA NOSTRA BELLA CITTA’ CHE SE VOGLIAMO PUO’ CAMBIARE.

Laddove ci fosse l’aggregazione di Taranto e provincia nella Regione Basilicata ci sarebbero una serie di benefici economici per lo sviluppo di tutto il territorio Ionico. In buona sostanza i motivi sono molteplici e si traducono in indiscutibili vantaggi per il nostro territorio ionico che si elencano di seguito:

RIVISITAZIONE DELLA TRATTA FERROVIARIA TARANTO – POTENZA-SALERNO E DEI COLLEGAMENTI NEL TERRITORIO IONICO-LUCANO-CALABRESE;
ACCADEMIA NAVALE MERCANTILE DELLA BASILICATA, CON SEDE A TARANTO;
CREAZIONE DELLA SUPERSTRADA STATALE TARANTO-MATERA (COME DA PROGETTO);
LA FACOLTA’ DI MEDICINA, DI INGEGNERIA AMBIENTALE E LA FACOLTA’ DELLE POLITICHE AGRICOLE (COMPRESA MITICOLTURA E PESCICOLTURA O PISCICOLTURA, CHE DIR SI VOGLIA);
PROGETTO PARCO ARCHEOLOGICO DELLA MAGNA GRECIA, COME DA DISEGNO DI LEGGE.
50% DEI CONSIGLIERI REGIONALI E AUMENTO DEI RAPPRESENTANTI PARLAMENTARI
SERVIZIO SANITARIO MIGLIORE (oggi a Matera la risonanza magnetica si fa nel giro di pochi giorni dalla prenotazione). Incremento posti letto in Ospedale e possibile riapertura degli Ospedali di Grottaglie e Massafra. La gestione della sanità si riverserebbe su tre città (Taranto, Potenza e Matera), e non come adesso su sei, (Bari, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto e B.A.T.);
PORTO E AEROPORTO DI TARANTO COME UNICHE STRUTTURE DI TALE TIPO IN BASILICATA, CON TARANTO ESPOSTA AL CENTRO DEL MEDITERRANEO, E CON CONSEGUENTI BENEFICI COMMERCIALI E DI TRASPORTO TURISTICO – TARANTO, POTENZA E MATERA SEDI PER GLI SCAMBI CULTURALI E COMMERCIALI CON I PAESI DEL MEDITERRANEO;
SVILUPPO ECONOMICO, TURISTICO E CULTURALE DEL CORRIDOIO IONICO-LUCANO E CALABRESE (ANCHE NELLA PARTE ORIENTALE DELLA PROVINCIA DI TARANTO);
ZONA ZES (zona economica speciale) DA IMPLEMENTARE;
RIDUZIONE DEL COSTO DELLA BENZINA NEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI TARANTO E RIVISITAZIONE PROGETTO TEMPA ROSSA;
TARANTO CITTA’ METROPOLITANA, CON TUTTI I BENEFICI ECONOMICI E FINANZIARI PER L’INTERA BASILICATA – E PER LA CITTA’ STESSA – (POTENZA E MATERA NON HANNO I REQUISITI DEMOGRAFICI PER DIVENTARE CITTA’ METROPOLITANA) – Con Taranto Città Metropolitana non si ha l’obbligo di rispettare il PATTO DI STABILITA’;
STAZIONE DI TARANTO – SNODO STRATEGICO PER ANDARE IN CALABRIA O VERSO L’ADRIATICO E NEL SALENTO, NONCHE’ SNODO STRATEGICO PER PORTARE I TURISTI PROVENIENTI CON IL TRENO AD ALTA VELOCITA’ O CON ALISCAFI – DAL LITORALE LUCANO E DAL NORD DELLA CALABRIA – DENTRO L’AEROPORTO DI GROTTAGLIE, DOVE POTRA’ ESSERE CREATO LO SNODO FERROVIARIO DELLA STESSA TRATTA TARANTO-GROTTAGLIE.- IL “TRENO” STA PASSANDO ……..PER NOI TARANTINI E STA A NOI SALIRCI SOPRA PER NON PERDERLO, IL FUTURO DI TARANTO E’ NELLE NOSTRE MANI, TENENDO PRESENTE CHE ANCHE LA BASILICATA NON PUO’ PERDERE QUESTO IMPORTANTE TRENO. OGGI CHIAMARCI PUGLIESI O LUCANI PUO’ NON SIGNIFICARE MOLTO AL COSPETTO DELLO SVILUPPO ECONOMICO CHE SI AVREBBE.- FIRMATO: Maresciallo M.M. (ris) Gaetano LEUCCI Referente del Presidente del Comitato Taranto Futura Avvocato Nicola RUSSO.

P.d.c.: Presidente del Comitato Promotore “Taranto Futura” Avv. Nicola RUSSO – 347 – 6868547; Referente del Comitato Maresciallo M.M. (Ris) Gaetano LEUCCI – 338 – 6896022.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui