Consulenze online e social, dato il via all’Asl di Bari

L'ASL di Bari che si è attivata sfruttando al massimo la tecnologia per assistere ed aiutare più di 2500 malati cronici.

0
94
Consulenze online

Consulenze online e social. Si tratta di visite virtuali che si svolgono già attraverso WhatsApp e tramite video che i pazienti possono visualizzare direttamente sui social. Nei video e durante gli incontri virtuali, gli operatori sanitari e gli psicologi danno consigli pratici ai propri pazienti su come affrontare la patologia della quale si soffre. Mentre durante le videochiamate su Whatsapp, i pazienti raccontano tutto ciò che vogliono e condividono pensieri ed eventi importanti e non. Proprio come durante un incontro a tu per tu. Ovviamente non si tratta soltanto di pazienti vecchi, l’assistenza e rivolta a tutti.

Consulenze online e social fondamentali per pazienti con dipendenze di qualunque genere

Consulenze online e social, gli specialisti dell’ASL hanno scelto di dare un aiuto ai pazienti con dipendenza patologica come all’alcol, alle sostanze stupefacenti e così via. Questa è una delle soluzioni migliori che permette ai medici di esser sempre presenti. I percorsi non devono fermarsi, nè per andare in pausa nè subire blocchi com’è successo durante il lockdown.

Questi sono pazienti troppo sensibili ai cambiamenti, il pensiero di essere stati dimenticati può essere letale. Eppure fino ad ora non c’è stata valida alternativa e a causa del divieto di assembramenti e le regole di distanziamento non poteva che essere così.

Si riprende con gli occhi, faccia a faccia con 2540 pazienti a rischio

E così è arrivato il momento di riprendere gli incontri con pazienti particolarmente a rischio mettendoci la faccia, in tutti i sensi. Attraverso le applicazioni social e le app di messaggistica si può riprendere qualunque percorso ed aiutare i più deboli. Questo è ciò per cui lottano i medici da circa due mesi.

Al momento l’assistenza richiesta è di 2540 utenti. Le complicanze che si sono attuate dal 4 marzo al 20 maggio adesso vanno risolte anche se il percorso sembra essere tanto difficile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui