Gruppo Ferretti investe a Taranto: pronto cantiere navale, come sarà

Il Gruppo Ferretti ha deciso di investire in Puglia, e più precisamente a Taranto, dove si attende la creazione di un cantiere navale ampio 220 mila metri quadrati.

gruppo ferretti taranto

TARANTO – Il Gruppo Ferretti ha deciso di investire in Puglia, inaugurando un cantiere navale nell’area di Taranto con la costruzione di edifici e capannoni su un’area complessiva di 220 mila metri quadrati (di cui oltre 65 mila saranno coperti dalle strutture). Il progetto prevede anche la creazione di nuovi posti di lavoro, visto che serviranno circa 200 addetti. Tramite la Ferretti Tech il Gruppo Nautico ha dunque intenzione di investire su una parte dell’area di Taranto, operando inizialmente con la bonifica dell’area ex Yard Belleli. Il progetto è quello di “sviluppare carbonio, vetroresina, centro di ricerca e tecnologia avanzata sui materiali e una divisione di ingegneria”, come ha spiegato l’amministratore delegato del Gruppo, Alberto Galassi.

Gruppo Ferretti investe a Taranto e crea nuovi posti di lavoro

Per il presidente della Regione Michele Emiliano il Gruppo “potrà dare la possibilità a numerosi lavoratori e a tanti manager tarantini di non andar via e restare nella propria terra, a lavorare per l’emancipazione di Taranto dalle tante piaghe che la affliggono”. Il nuovo cantiere sarà anche la dimostrazione che a Taranto è possibile fare industria senza inquinare e in più creando lavoro e occupazione.