Realtà virtuale al MArTA: dalla didattica ai musei

La realtà virtuale è approdata al MArTA di Taranto rappresentando un vero e proprio fulcro per una nuova esperienza di visita museale.

marta realtà virtuale

TARANTO – A Roma sta andando in scena la conferenza sullo sviluppo dei videogiochi, dal titolo LEVEL UP, organizzata dall’Accademia Italiana Videogiochi, in collaborazione con il Polo Tecnico Professionale GALILEO. Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Informazione ed Editoria, Giuseppe Moles, è intervenuto con un messaggio video spiegato che “uno degli aspetti fondamentali è il possibile utilizzo della realtà virtuale come strumento di apprendimento, integrato con la didattica tradizionale. I nostri ragazzi, che sono già nativi digitali, non possono fare altro che accogliere con favore questa innovazione.

La collaborazione con il MArTA di Taranto e l’apporto al settore museale

Luca De Dominicis, presidente di AIV, ha sottolineato che è molto “importante il contributo al settore museale, come la collaborazione con il MArTA”, il Museo Archeologico Nazionale di Taranto, finalizzata a “sperimentare nuove tecnologie nel settore della cultura e applicare la realtà aumentata alle opere d’arte”.