Oppo mette a punto la tecnologia Li-Fi: il futuro tra le mani

Oppo ha brevettato uno smartphone molto particolare, avanti, lo smartphone del futuro dotato di tecnologia Li-Fi.

0
97
Oppo mette a punto la tecnologia Li-Fi

La nuova connessione sfrutta le luci a LED per trasferire dati più rapidamente. La tecnologia WiFi integrata si trova su ogni smartphone, permette di navigare in fretta, ottenere dati affidabili e sicuri in modo semplice e veloce. Ma il nuovo sistema inventato da Oppo, il Lì Fi, riduce senza dubbio i tempi, proponendo qualcosa di incredibilmente innovativo.

Oppo, si tratta di un brevetto ma la nuova tecnologia potrebbe entrare a far parte della nostra vita a breve

Oppo ha svelato alcuni segreti che hanno a che fare con il brevetto ed ha mostrato delle immagini in cui si vede un sensore posizionato sullo smartphone. Il sensore è posto all’esterno ed ha il compito di raccogliere i fotoni che vengono poi convertiti in energia.

La prima differenza con il wifi sta proprio nel fatto che il sensore è integrato esternamente piuttosto che internamente. Ovviamente stiamo parlando di un brevetto, al momento non vi è certezza sulla realizzazione, quindi prima di vedere il prodotto firmato Oppo con tecnologia Li-Fi passerà un bel po’ di tempo.

Vantaggi e svantaggi della nuova tecnologia di scambio dati tramite internet

Pro e contro come per tutto, anche l’ultima novità, invenzione di Oppo ha tanti aspetti positivi quanti negativi. L’aspetto positivo è certamente quello della velocità, nel 2020 si va di corsa, quindi più tempo si può risparmiare meglio ci si trova. Di conseguenza si possono trasmettere i dati a 100mbps o addirittura a 10 gbps. Inoltre la nuova tecnologia può anche soddisfare la domanda di più connessioni wireless, si possono collegare più dispositivi nello stesso momento senso di ridurre la qualità di connessione.

Poi però si deve passare anche al versante dei contro, altrettanto ricco di punti negativi. Per esempio questa nuova tecnologia ha necessità e dipendenza dalla luce. Succede che i led in una stanza buia non funzionano e la connessione diventa inutilizzabile. Secondo aspetto negativo, collegato al primo, è che la luce non penetra i muri, quindi il raggio solare è limitato, di conseguenza a volte la connessione potrebbe anche essere insicura o poco performante.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui