WhatsApp a rischio. Virus spia sospetto potrebbe rubare la memoria interna

Un file mp4 di WhatsApp potrebbe essere in pericolo per un virus spia e Facebook suggerisce come evitarlo.

0
36
Virus spia potrebbe rubare la memoria interna di WhatsApp
Virus spia su WhatsApp. Riconoscimento Editoriale: David Buchi / Pexels.com

TECNOLOGIA – Facebook mette in guardia tutti gli utenti di WhatsApp per la presenza di un virus spia che potrebbe rubare le informazioni dalla memoria interna.

E’ molto importate evitare che ciò accada, specie per coloro che utilizzano spesso il cellulare per scattare foto e fare video.  Potrebbe, pertanto, essere violata la propria privacy.

Addirittura, attivando il microfono, il virus potrebbe anche spiare l’utente da remoto.

Facebook, proprietaria dell’app di messaggistica avverte i suoi utenti che si può evitare di rischiare di essere colpiti dal pericoloso file mp4.

Qualora si dovesse ricevere questo “malware” sul proprio smartphone, ecco che si genererebbe da remoto un codice malevolo in grado appropriarsi di informazioni sensibili dalla memoria interna.

La soluzione? Basta scaricare l’ultima versione per proteggersi.

Sono a rischio anche i clienti della versione Enterprise e Business.

Nel caso in cui sul telefonino ci sia la presenza del file incriminato, non significa per forza che possa essere attaccato da remoto, ma occorrono una serie di requisiti che inducono all’attacco diretto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui