Home Notizie Trasporti All’aeroporto di Grottaglie iniziano i lavori per il Polo logistico di trasporto...

All’aeroporto di Grottaglie iniziano i lavori per il Polo logistico di trasporto merci

All’Aeroporto di Grottaglie sorgerà un Polo logistico di sviluppo del trasporto merci per via aerea.

Aeroporto Grottaglie
Riconoscimento editoriale: Massimo Todaro / Shutterstock.com

GROTTAGLIE – All’Aeroporto di Grottaglie sorgerà un Polo logistico integrato di sviluppo del trasporto merci. Il progetto nella sua interezza è stato presentato in una conferenza dedicata nella mattinata di martedì 24 maggio, a Bari. Il progetto ha come obiettivo quello di rispecchiare lo scopo dell’aeroporto, che secondo il Piano Nazionale degli Aeroporti risulta essere scalo di interesse nazionale con possibilità di svolgere funzioni di piattaforma logistica integrata.

I lavori partiranno a metà giugno

Dall’evento di presentazione è emerso che Il Polo di trasporto merci per via aerea sarà operativo a partire dall’estate 2023. I lavori inizieranno a partire da metà giugno, con un intervento di riqualificazione di un ex inceneritore. Il piano dei lavori risponde anche a una esigenza di estensione e ampliamento del trasporto aereo di merci, per cui si prevede un ulteriore aumento per i prossimi sei anni. A rendere il Marcello Arlotta un punto fortemente strategico, spicca anche la sua posizione, al centro del Mediterraneo e quindi vicino a tre poli, come quello africano, quello mediorientale e quello nordeuropeo. Stando alle stime della Gesfa, la società che se ne occupa, all’anno sono stimati 40 voli full cargo (solo ed esclusivamente merci), per un totale di 4.000 tonnellate di prodotti Made in Puglia che spiccheranno letteralmente il volo. Stando a quanto riporta Sud In Movimento, “tutto questo agevolerà le Pmi che gestiscono ordini e trasporti perché hanno bisogno di un fornitore di logistica integrata al fine di restare al passo con le dinamiche del mercato, rendendole sempre più competitive”.

Exit mobile version