Home Notizie Trasporti Le auto ibride raddoppiano in Puglia: risultato eccezionale a Taranto

Le auto ibride raddoppiano in Puglia: risultato eccezionale a Taranto

I pugliesi amano sempre di più le auto ibride e in particolare i tarantini: i dati confrontati con quelli 2020.

auto ibride

TARANTO – Le auto ibride aumentano in Italia e in particolare in Puglia, dove sono quasi raddoppiate rispetto al 2020 (a Taranto il tasso di crescita maggiore). Una scelta non da poco, soprattutto di questi tempi, in cui il costo del carburante è alle stelle. Intanto nei primi due mesi dell’anno le auto ibride rappresentano il 41,2% delle auto nuove. Nel 2021 in Puglia si è passati da 13.804 auto ibride a 29.563, con un incremento del 114,2%. Sono dati riferiti dal Centro Studi di AutoScout24 sulla base dei dati Aci: in Regione si rilevano dei piccoli miglioramenti, ma il parco vetture resta comunque (in generale) più vecchio e le percentuali di auto ibride e men che meno elettriche è di gran lunga inferiore al parco vetture tradizionali, rappresentando in media l’1,2%.

Le auto elettriche in Puglia: la ripartizione per provincia

A Bari le auto ibride rappresentano l’1,6% del parco vetture complessivo: sopra l’1% anche la provincia di BAT (1,2%) e Taranto (1,1%), mentre all’1% troviamo Foggia, Brindisi e Lecce. Male le auto elettriche, che rappresentano un esiguo 0,1% del parco vetture complessivo. Se si considera il maggiore tasso di crescita, invece, Taranto sale sul gradino più alto del podio, con un aumento di auto ibride ed elettriche del 147,5% rispetto al 2020.

Le province con il maggior numero di auto inquinate

Il maggior numero di auto inquinanti (Classe Euro 3 e inferiori) si trova in provincia di BAT (41,3%). Subito dopo troviamo Foggia (39,6%), Brindisi (38,2%), Taranto (36,3%), Lecce (34,2%) e Bari (32%).

Exit mobile version