De Giorgi commenta scelte Trenitalia Taranto

Secondo l'onorevole ex 5 Stelle, l'azienda del trasporto pubblico starebbe danneggiando la città

0
181
de giorgi
Riconoscimento editoriale: Pagina Facebook Ufficiale di Rosalba De Giorgi

TARANTO – L’onorevole De Giorgi ha commentato diverse scelte da parte di Trenitalia che, secondo l’ex 5 Stelle, andrebbero contro la Città dei Due Mari.

Infatti, in una nota alla stampa, Rosalba De Giorgi chiede un’interrogazione parlamentare per capire perché Trenitalia starebbe boicottando il territorio jonico, non garantendo i trasporti.

“Peccato, però, che questi tanto decantati collegamenti non riguardino la città di Taranto, sempre più condannata ad un isolamento che proprio in questa stagione estiva toccherà livelli siderali”.

Così ha spiegato la De Giorgi, che ha commentato anche il caso limite di Roma. Da Taranto a Roma, infatti, ci si deve fermare a Salerno e da lì prendere mezzi sostitutivi per la Capitale.

Un danno incredibile per il turismo, su cui Taranto vuole puntare anche a livello economico. In più, per la De Giorgi, la questione si complica se si pensa ai Giochi del Mediterraneo nel 2026. Lo Stato come pensa di far arrivare gli atleti di tutto il mondo a Taranto in queste condizioni?

Infatti, mancano i treni ad alta velocità e al momento l’aeroporto di Grottaglie attende ancora risposte. Anche per questo, l’onorevole sta pensando a un’interrogazione parlamentare al Governo, per chiedere di rispondere alle vertenze del territorio jonico in tema di trasporti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui