Home Notizie Trasporti Potenziamento delle tratte tra il tarantino e le principali città italiane: le...

Potenziamento delle tratte tra il tarantino e le principali città italiane: le nuove rotte Flixbus

Flixbus ha deciso di potenziare la propria offerta di rotte e tratte, collegando i comuni del tarantino alle principali città italiane.

Flixbus in Puglia con il trasporto passeggeri su gomma
Flixbus. Riconoscimento Editoriale: MichaSpa / Commons.Wikimedia.org

TARANTO – Per l’estate 2022 Flixbus ha esteso la propria offerta di collegamenti integrandola di nuove rotte tra i comuni del tarantino e le principali città italiani. Il potenziamento della rete Flixbus, infatti, si ha tramite l’inaugurazione delle prime rotte regionali con Taranto, e attraverso l’estensione delle tratte interregionali con la provincia tarantina.

Potenziata l’offerta Flixbus per il tarantino

Innanzitutto spuntano le prime rotte regionali, con il nuovo collegamento tra Bari e Taranto (si può partire da via Capruzzi o dall’aeroporto di Palese) e di cui i turisti stranieri potranno usufruire agevolmente.

Come anticipato, il potenziamento di Flixbus riguarda anche le rotte interregionali, grazie all’introduzione di sei nuove località del tarantino. Previsti anche collegamenti diretti con Massafra e Grottaglie. Inoltre Taranto sarà collegata con circa 60 città italiane, e in particolare con Roma (8 rotte al giorno), Matera (6) e Napoli (5).

L’elenco delle città non si ferma ovviamente qui: non possiamo infatti dimenticare i collegamenti con Milano, Firenze, Bologna, Palermo, Caserta, Catania, Rimini e Sibari. Collegamenti anche con il Salento tarantino, con Manduria e Avetrana che saranno collegate a Roma, Milano, Napoli, Matera e Bologna.

Infine, non mancano collegamenti da Roma e Napoli con Martina Franca e la Valle d’Itria. Il potenziamento dell’offerta dei collegamenti Flixbus è anche un potenziamento dell’offerta turistica del territorio tarantino in generale.

Exit mobile version