Kyma Mobilità: rinnovato contratto per parcheggi, no aumenti tariffe

È stato sottoscritto il nuovo contratto di rinnovo di affidamento dei posti auto a Kyma Mobilità Amat: le tariffe dei parcheggi non aumenteranno.

nuova app di Kyma Mobilità Amat

TARANTO – Firmato il nuovo contratto che rinnova la gestione in affidamento dei servizi di sosta tariffata a Kyma Mobilità Amat. Le strisce blu non subiranno un aumento di prezzo: infatti, sono state mantenute le attuali tariffe ordinarie (1 euro l’ora) e ridotte (50 centesimi). È invece in arrivo una importante novità: Park&Ride, che potrebbe diventare operativa già in vista delle prossime festività natalizie.

Come funziona la novità Park&Ride

Con il servizio Park&Ride sarà infatti possibile lasciare l’auto parcheggiata lontano dal centro e muoversi con gli autobus per la città. Il biglietto dura 12 ore, dalle 8.30 alle 20.30, e dunque per l’intera giornata “lavorativa”. Il parcheggio potrà anche essere gratuito, se si acquista un ticket giornaliero (2,60 euro) per spostarsi in città con i mezzi pubblici.

Le due aree dove sarà attivo il servizio Park&Ride sono viale Magna Grecia (i relativi posti sono disponibili attorno allo spartitraffico centrale) e piazzale Democrate/piazzale Vittime delle Foibe. Se non si può usufruire della tariffa agevolata Park&Ride, allora bisognerà pagare la tariffa ordinaria per la sosta sulle strisce blu, e quindi 1 euro l’ora. La presidente di Kyma Mobilità Giorgia Gira ha avvisato che nei prossimi giorni la società “completerà la installazione della segnaletica orizzontale e verticale per segnalare le zone, nonché nuovi parcometri che rilasceranno il doppio biglietto Park&Ride”.T