Studenti a piedi sulla Crispiano-Martina Franca: la denuncia di Perrini (FdI)

Renato Perrini, consigliere regionale di Fratelli d’Italia, ha lanciato l’allarme sul problema del trasporto scolastico, relativo ai bus di Ferrovie Sud Est.

renato perrini

TARANTO – Il consigliere regionale esponente di Fratelli d’Italia Renato Perrini ha pubblicato una nota, nella quale denuncia l’assenza di bus delle Ferrovie Sud Est, creando disagi agli studenti che devono recarsi a scuola. Un problema già presente negli anni passati, che, come era prevedibile immagine, si è ripetuto anche quest’anno. E proprio di recente centinaia di studenti sono rimasti a piedi sulla Crispiano-Martina Franca. Da qui l’appello di Perrini direttamente al presidente della Regione Michele Emiliano.

La denuncia di Perrini (FdI)

“Era facile immaginare cosa sarebbe successo al rientro dei ragazzi a scuola”, inizia la nota stampa. “Avevo allertato a giugno, consapevole dei disguidi avvenuti negli anni passati, che gli studenti avrebbero incontrato problemi nel raggiungere gli istituti scolastici per carenza di bus delle Ferrovie Sud Est. C’è stato tutto il tempo per organizzarsi, per aumentare il numero delle vettura, ma non è stato fatto nulla”. Quindi ha citato l’ultimo episodio. “Questa mattina, ad esempio, centinaia di studenti sono rimasti a terra sulla Crispiano-Martina Franca. Per questo ho allertato tempestivamente il direttore generale delle Sud Est e il presidente Michele Emiliano affinché risolvano il problema in tempi brevissimi”.