Trasporti: 200 milioni di euro per Taranto

L'iniziativa dal ministro De Micheli

0
107
trasporti
Riconoscimento editoriale: Pashminu Mansukhani / Pixabay.com

TARANTO Trasporti: a disposizione del capoluogo jonico ci sarebbero 200 milioni di euro.

Il problema dipenderebbe dal fatto che lo stanziamento previsto potrebbe slittare, oppure essere rinviato in un altro momento.

Infatti, il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Paola De Micheli avrebbe introdotto questo investimento per il territorio tarantino nel decreto in uscita domani. Così, la città potrebbe mettere in cantiere tutti gli strumenti utili per migliorare le infrastrutture logistiche.

In particolare, le aree da sviluppare sono:

  • mobilità urbana sostenibile;
  • potenziamento del trasporto pubblico interno;
  • potenziamento del trasporto pubblico verso Bari (stazione) e Brindisi (aeroporto).

Secondo Oddati e Moretti, esponenti locali del Pd, c’è chi nel Governo starebbe pensando di far slittare questi importanti investimenti per i trasporti tarantini.

“La città di Taranto non ha bisogno di altri protagonismi, ha solo bisogno di cominciare a costruire il suo futuro, possibilmente ecocompatibile. Il Pd nazionale e locale farà tutto il possibile perché quei finanziamenti vengano approvati già domani, così come richiesto dal Ministro De Micheli”.

Così hanno spiegato i due esponenti jonici, in attesa che questi investimenti arrivino al territorio come promesso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui