Disservizi estivi sempre più frequenti sul fronte trasporti: sindaci scrivono al Prefetto di Taranto

I sindaci di alcuni comuni del tarantino hanno scritto una lettera al Prefetto di Taranto lamentando disagi e disservizi estivi sul fronte trasporti.

trasporti disservizi lettera

TARANTO – I sindaci di alcuni comuni del tarantino hanno inoltrato una lettera al prefetto di Taranto, Demetrio Martino, incentrata sui disagi e disservizi relativi ai servizi di trasporto che quotidianamente devono subire i cittadini. I comuni firmatari di questa comunicazione sono stati quelli di Rocca Forzata, Fragagnano, San Giorgio Ionico, Monteparano e Carosino e la firma porta i nomi di Roberto Iacca, Giuseppe Fischetti, Mino Fabbiano, Giuseppe grassi e Onofrio Di Cillo.

Nessuna risposta dall’assessore Maurodinoia, ora si scrive al Prefetto di Taranto

Oggetto della comunicazione i continui disservizi relativi ai servizi di Ferrovie Sud Est, tra sovraffollamento e corse annullate, con numerosi disagi soprattutto durante il periodo estivo. Il timore ora è che i disagi si protraggano anche oltre, quando ad esempio sarà il momento della riapertura delle scuole, che inviterà tutti i cittadini a utilizzare la mobilità privata. Nella lettera si fa riferimento anche alla richiesta effettuata all’assessore regionale Maurodinoia, dalla quale però non c’è avuto alcun riscontro. Da qui la scelta di inoltrare la comunicazione stavolta al Prefetto, nell’auspicio possa organizzare un tavolo di discussione per aprire il confronto e trovare soluzioni migliorative.