TARANTO: Sono stati inaugurati da Trenitalia tre nuovi convogli Jazz in Puglia. All’inaugurazione che si è tenuta alla stazione di Bari centrale ha preso parte l’assessore regionale alla Mobilità Giovanni Giannini e l’Amministratore Delegato delle Ferrovie dello Stato Orazio Iacono. Questi tre treni soni i primi che danno il via al processo di ammodernamento che si sta attuando sui convogli che transitano sui binari della Puglia. Presto saranno pronti altri convogli per proseguire l’opera di ammodernamento.

Convogli Jazz in Puglia molto confortevoli

Le tratte che percorreranno i nuovi convogli Jazz in Puglia avranno come obiettivo il collegamento tra Bari, Foggia, Lecce e Taranto e tutte le linee hanno lo stesso tempo di percorrenza. Il costo per uno di questi moderni convogli si aggira intorno ai 5 milioni e mezzo di euro e i passeggeri avranno a disposizione 204 posti a sedere, numero inferiore di altri convogli ma in compenso saranno molto più confortevoli. Ad assicurarlo è Trenitalia che garantisce sia la sicurezza che i comfort di questi nuovi treni.

Maggiore sicurezza con i convogli Jazz in Puglia

E’ possibile riconoscere i nuovi convogli Jazz in Puglia grazie ai colori che li distinguono. Infatti, saranno di I colore blu e grigio metallizzato e le porte saranno di colore verdi e pastello. Ogni vagone è dotato di schermi luminosi per i passeggeri e di pedane a raso per consentire ai disabili di accedere facilmente dalle banchine. I viaggiatori siederanno su sedili in pelle molto confortevoli e avranno a disposizione prese per pc e smartphone e un impianto di videosorveglianza esterno e interno. Quello che Trenitalia garantisce è proprio l’aumento della sicurezza per i passeggeri: infatti, i nuovi convogli sono dotati di sensori innovativi in grado di diagnosticare guasti in anticipo.