Ci sono novità per i parcheggi in zona Blu a Taranto: rimodulate le tariffe

Sono state rimodulate le tariffe per i parcheggi in zona Blu a Taranto, comunica il Comune di Taranto con una nota ufficiale.

tariffe parcheggi zona blu

TARANTO – Con una nota pubblicata sul sito del Comune di Taranto, s’informa che sono state rimodulate le tariffe per il parcheggio in zona Blu a Taranto, su pressing del Commissario. “La gestione dei parcheggi ha rappresentato uno dei temi di massimo interesse dei cittadini sin dall’entrata in vigore, il 6 dicembre, delle nuove aree contrassegnate dalle strisce blu e delle nuove regole definite dalla precedente Amministrazione in carica”, si legge all’inizio del comunicato. In seguito al diffuso interesse e soprattutto al malcontento espresso da diversi utenti e da rappresentanti di categoria, il Commissario Prefetto Vincenzo Cardellicchio “ha chiesto ad Amat di verificare, con l’assistenza del sub-commissario Dr. Albertini, la percorribilità di diverse soluzioni per venire incontro alle esigenze dei cittadini e risolvere alcune delle maggiori criticità rappresentate”.

Rimodulazione tariffe parcheggi zona Blu: lo studio Amat

Pertanto, dopo attente e accurate valutazioni, “la Società ha provveduto a elaborare una rimodulazione più omogenea e agevolativa con l’introduzione di un nuovo abbonamento per i residenti e i dipendenti, commercianti e liberi professionisti che hanno le loro attività nelle zone con strisce blu”. Il pressing del Commissario ha portato a una soluzione il 30 dicembre: “Tutti i residenti o domiciliati (se residenti in Comuni diversi) di tutte le vie cittadine in cui sono presenti stalli di sosta a pagamento, potranno avere un pass per il parcheggio gratuito della prima auto e a condizioni vantaggiose anche un abbonamento per una seconda auto. Per i lavoratori dipendenti, i commercianti, i liberi professionisti che svolgono le loro attività lavorative nelle zone interessate da strisce blu sarà invece disponibile, dal lunedì al sabato, dalle ore 8.30 alle ore 20.30, un abbonamento straordinario agevolato a 25 € in una sola zona di tariffazione (A, B, C) a scelta dell’utente”.

Altri vantaggi sono in programma per i cittadini nella fascia oraria 8.30 – 20.30 per quanto riguarda gli abbonamenti nelle aree di sosta delimitate (parcheggi chiusi). Fanno eccezione il parcheggio Artiglieria e il parcheggio Icco. “Questa rimodulazione correttiva e implementativa unitamente all’introduzione di nuove aree destinate a libero parcheggio, per le quali il Comando della Polizia municipale è particolarmente impegnato, sono destinate già con l’inizio del nuovo anno a migliorare il servizio e rendere immediatamente più agevole la sosta in Città per residenti e lavoratori, senza far venire meno la finalità di contenimento dell’utilizzo dell’auto privata a tutto vantaggio dell’impiego del mezzo pubblico e di alternative non più rinviabili maggiormente eco-sostenibili, in linea con il vigente PUMS e in conformità con le scelte delle più grandi città italiane”.