Tutelare pedoni e commercianti in via De Cesare: le richieste di Taranto Crea

Taranto Crea chiede di tutelare pedoni e commercianti lungo via De Cesare, sulla quale sono attualmente presenti due cantieri.

via de cesare taranto

TARANTOTaranto Crea richiede di tutelare pedoni e commercianti che si muovono e operano in via De Cesare a Taranto. Per l’associazione il simbolo di una città in continuo fermento e piena di cantieri è uno dei simboli della rimessa in moto dell’economia locale, anche grazie alle misure del governo. “Vogliamo segnalare al Commissario Cardellicchio la difficoltà che vivono i cittadini e i commercianti nell’attraversamento dei marciapiedi, come in particolare in via De Cesare”. Un tratto di questa strada è imbrigliata da due cantieri, uno davanti all’altro, che hanno occupato i rispettivi marciapiedi, non consentendo il passaggio pedonale a ridosso delle attività commerciali. Inoltre c’è anche un problema di sicurezza nell’attraversamento.

Le richieste di Taranto Crea

“L’amministrazione Melucci ha lavorato duro per riattivare l’economia, al fine di creare condizioni di sviluppo delle attività commerciali, tuttavia suggeriamo un maggiore controllo. Come Taranto Crea”, continua l’associazione, “chiediamo agli uffici tecnici di intervenire con la solerzia ed efficacia che hanno sempre dimostrato negli anni passati. In assenza di una guida certa e politicamente interessata a tutelare gli interessi dell’intera Città si rischia di assistere a situazioni di abbandono e indifferenza”. L’associazione promette di restare vigile.