Albergo nautico diffuso, presentato progetto legge Regione Puglia

Albergo nautico, le barche diventano camere di hotel in Puglia, questo argomento è al centro di un progetto di legge regionale che è stato anche presentato in Consiglio dalla Lega Puglia

albergo nautico diffuso puglia

Il pdl richiede il riconoscimento di una nuova forma turistica in Puglia, l’albergo nautico, si tratta di una forma aggiuntiva e non sostitutiva, che riesce ad attrarre nuovi flussi turistici oltre a quelli tradizionali.

Albergo nautico patrimonio naturale, la Puglia potrebbe diventare un polo di sviluppo ecosostenibile

Albergo nautico, la Puglia grazie al suo infinito patrimonio naturale ed agli 800 km di costa, può trasformarsi con poco impegno in un polo nazionale di sviluppo del turismo ecosostenibile, in questo modo potrebbe anche favorire la diffusione di una vera e propria cultura del mare oggi ancora troppo sottovalutata. Il tutto in un periodo difficile, ricco di ostacoli, a causa del covid che sta limitando qualsiasi settore, soprattutto quello turistico. La novità degli alberghi sulle barche potrebbe essere quel quid in più capace di far ripartire il sistema tornando ai numeri di un tempo.

L’obiettivo perseguito dalla Lega Puglia

Il progetto di legge della Lega Puglia, andrebbe a determinare una serie di vantaggi economici tra cui l’azzeramento di consumi di risorse territoriali, l’attivazione di nuovi flussi di incoming nella bassa stagione durante la quale i flussi turistici sono assenti. Il turismo nautico si aggiudicherebbe il ruolo di volano di tutta la destinazione turistica. A parlare del progetto è stato il capogruppo della Lega alla Regione Puglia, Davide Bellomo che ha spiegato che la speranza è il progetto venga accettato un po’ da tutti, ovvero le forze politiche e la Giunta in modo tale da scaldare i motori in attesa della nuova stagione turistica e lavorando alle future direttive di attuazione. Oggi si lavora anche per porre le basi per un futuro migliore.